Cisco - in collaborazione con Intel
    Condividi su:

Agenda

Il successo dell’Internet of Everything Italian Forum, confermato da due edizioni di forte impatto che hanno avuto come centro propulsore la città di Milano, è legato anche alla capacità di fare rete da parte di aziende, partner, enti e acceleratori di impresa sparsi nel nostro Paese che ci hanno sostenuto, sponsorizzato e patrocinato.
Tutto questo è una riconferma che la rete funziona e che insieme, collegandosi e connettendosi “accadono cose straordinarie”.

Da queste considerazioni nasce il progetto dell’IoE talks lo spin off dell’IoE Italian Forum. Portare il messaggio dell’IoE con il suo potenziale economico e di reale impatto produttivo ai territori, legando le tematiche a quelle che sono le esigenze proprie delle realtà locali.

Si parte con la tappa di Roncade (Treviso) il 17 giugno 2015. La location selezionata non è casuale. Saremo ospiti presso la sede di H-Farm: il venture incubator fondato nel 2005 che sostiene la nascita di progetti che semplifichino l’utilizzo degli strumenti e dei servizi digitali a persone e ad aziende, supportando queste ultime nella trasformazione dei loro processi in ottica digitale.
Azienda con una presenza internazionale che però ha mantenuto un indissolubile legame con il territorio d’origine ove ha luogo la sede principale, cuore pulsante di tutto l’ecosistema.

In questa prima edizione dell’IoE talks tema dominante è l’Italia vista come patria della bellezza. Una bellezza che intendiamo legata a concetti di eccellenza, talento, made in Italy, arte, paesaggio, storia...
in poche parole “la naturale predisposizione tutta italiana all’appassionante creazione del Bello”.
Gli ospiti della giornata esploderanno le varie declinazioni di questa “bellezza” e i customer testimonial, legati al territorio veneto, porteranno invece la loro personale storia di successo imprenditoriale legata alle tecnologie di Internet.

A fine evento seguirà il pranzo e nel pomeriggio la visita guidata alle differenti start up ospitate nella sede di H-Farm.

L’evento sarà un tributo a Marco Zamperini e a supporto del Funky Prize (#funkyprize)


  • Dettagli
    AGENDA
    Relatore/i
  • 09.45
    Benvenuto e Introduzione
    (a cura di Barbara Gasperini e Riccardo Donadon)

    Relatore/i:
    Amet Consectetur


  • Dettagli
    DIGITALIANI E FUTURO
    Relatore/i
  • 10.00 - 11.20
    David Bevilacqua
    (Vice President South Europe Cisco)

    Carmine Stragapede
    (Direttore Generale Intel Italia)

    Alessandro Vespignani
    (Fisico - Distinguished Professor Northeastern University Boston)


    Relatore/i:
    Amet Consectetur


  • Dettagli
    DIGITALIANI E CULTURA
    Relatore/i
  • 11.20 - 12.00
    Maurizio di Robilant
    (Presidente e Fondatore di Robilant Associati)

    Stefano Micelli
    (Professore Associato - Università Ca’ Foscari di Venezia)


    Relatore/i:
    Amet Consectetur


  • Dettagli
    DIGITALIANI E INNOVAZIONE
    Relatore/i
  • 12.00 - 13.00
    Customer Talks: la voce all’imprenditoria che innova:
    - Umberto Basso
    (VP Innovation H-ART)
    - Fabio Borsoi
    (Direttore R&D Luxottica)
    - Federico Zoppas
    (Direttore generale di Zoppas Industries)

    Intervento di Agostino Santoni
    (Amministratore Delegato Cisco Italia)

    Relatore/i:
    Amet Consectetur


  • 13.00 - 14.30
    Pranzo

    Relatore/i:
    Amet Consectetur

  • 14.30 - 16.00
    Visita guidata alle start up presenti in H-FARM

    Relatore/i:
    Amet Consectetur


Ultrabook, Celeron, Celeron Inside, Core Inside, Intel, Intel Logo, Intel Atom, Intel Atom Inside, Intel Core, Intel Inside, Intel Inside Logo, Intel vPro, Itanium, Itanium Inside, Pentium, Pentium Inside, vPro Inside, Xeon, Xeon Phi, and Xeon Inside are trademarks of Intel Corporation in the U.S. and/or other countries.